Lancia Rally 037 vs Audi quattro A1 - Scontro tra titani [Pt.2]


Dopo l'Africa dell'est, lo spettacolo si spostò in Corsica, rally con asfalto liscio e asciutto. 
La casa torinese, presentandosi con quattro auto, ottenne tutt'e quattro le prime posizioni.


Audi non arrivò neanche al quinto posto, a causa di numerosi problemi meccanici. 
Dopo ci fu il rally dell'Acropoli, in Grecia, rally molto ostico, in cui si prevedevano molti danni e guasti, e così fu, ma solo per Audi. Altra inaspettata vittoria per Lancia. 


In Nuova Zelanda e in Argentina vinsero rispettivamente Lancia e Audi. 
Si arrivò così al rally della Finlandia. 
Qui Walter Röhrl si rifiutò di partecipare. Il tedesco non voleva proprio saperne di guidare in un rally pieno di salti e voli come quello finlandese. 
Dato che Lancia non si presentò, Audi vinse senza troppe difficoltà.


Era ancora matematicamente possibile per il marchio italiano vincere il mondiale, a Sanremo. Vincere davanti al proprio popolo, un sogno. 
L'efficienza della 037 e l'abilità di Walter Röhrl si combinarono, conquistando il rally e vincendo il mondiale. 


La Lancia Rally 037, a trazione posteriore, battè l'Audi quattro A1, un'auto a trazione integrale, e nessun'altra macchina a due ruote motrici ci sarebbe mai più riuscita.


Commenti

Post popolari in questo blog

Lancia Rally 037 vs Audi quattro A1 - Scontro tra titani [Pt.1]

Alfa Romeo Alfetta GTV6 - 4 anni di dominio europeo