Marcello Gandini - Quando l'arte si unisce all'automobilismo

Marcello Gandini è un nome molto importante nel mondo del design automobilistico.

Ha dato vita a veri capolavori su ruote, rivoluzionando in qualche modo l'universo delle auto.


Vediamo alcune delle sue migliori opere.


Innanzitutto, ecco l'Alfa Romeo 33 Carabo. Così "diversa", straordinaria nella sua semplicità. Una macchina con la quale Gandini gettò le basi per altre due vetture: la Stratos Zero e la Lamborghini Countach.















La Lamborghini Countach è uno dei più grandi capolavori del designer torinese, una delle migliori Lamborghini di sempre. Un cuneo, levigata, che da quella sensazione di perfezione.



















Ho citato anche la Stratos Zero, o Prototipo Zero, ed eccola qui. Da essa nacque poi la Leggenda del Rally di cui ho parlato nel precedente articolo. Linee pure, pulite. Stratosferica.



















Proprio Marcello Gandini disegnò anche quella che secondo me è una delle Alfa Romeo più belle di sempre: l'Alfa Romeo Montreal. Inimitabile.




Abbiamo anche la Bugatti EB 110, storica rivale della Ferrari F40 e della già citata Lamborghini Countach. Sia in fatto di estetica, sia in fatto di prestazioni, è una macchina che non si può non amare.




Altre vetture assolutamente degne di nota create da Gandini sono la caratteristica Fiat X1/9 e la De Tomaso Pantera Si.


Niki Lauda con una Fiat X1/9











Fiat X1/9






De Tomaso Pantera Si





























Infine, ecco la Lamborghini Miura, la Lamborghini più bella di sempre. Linee che ti fanno innamorare. Niente da dire, qui c'è solo da ammirare.





























Marcello Gandini è la prova vivente che l'unione tra Arte e Motori è possibile e che da essa può sbocciare qualcosa di indescrivibile.


Commenti

Post popolari in questo blog

Lancia Rally 037 vs Audi quattro A1 - Scontro tra titani [Pt.1]

Lancia Rally 037 vs Audi quattro A1 - Scontro tra titani [Pt.2]

Alfa Romeo Alfetta GTV6 - 4 anni di dominio europeo