Alfa Romeo 158

Nel 1950 si tenne la prima edizione del Campionato Mondiale di Formula 1. La prima gara si tenne in Gran Bretagna, nel circuito di Silverstone. Delle scuderie italiane parteciparono Alfa Romeo, con Nino Farina, Juan Manuel Fangio, Luigi Fagioli e Reg Parnell, alla guida dell'Alfa Romeo 158, e Maserati, la Ferrari non vi prese parte causa scarso ingaggio offertole. Fu un grande successo per Alfa, che occupò le prime quattro posizioni con tutt'e quattro le vetture in gara.


Primo posto a Nino Farina. Nel Gran Premio di Monaco, tenutosi una settimana dopo, arrivò un altro successo per il Biscione grazie all'argentino Fangio, mentre il 2° e il 3° posto andarono rispettivamente alla Ferrari Alberto Ascari e alla Maserati di Louis Chiron.


Vi fu poi la 500 Miglia di Indianapolis, disertata in massa dai piloti europei, che avevano da poco partecipato alla gara tenutasi a Montecarlo. Fu dunque proprio questa l'unica gara che l'Alfa non vinse. Infatti le successive quattro gare, in Svizzera, in Belgio, in Francia e in Italia, videro tutte l'Alfa Romeo sul gradino più alto del podio, la prima e la quarta gara con Nino Farina, la seconda e la terza da Juan Manuel Fangio.


Durante l'ultima gara, a causa di un guasto al motore, l'argentino dovette ritirarsi, così il titolo andò all'italiano Farina. L'Alfa Romeo 158 è dunque la prima vettura vincitrice in un campionato di Formula 1. Motore con 8 cilindri in linea, 1479 cm³, sui 255 Cv. Una pietra miliare della storia delle corse automobilistiche.


Commenti

Post popolari in questo blog

Lancia Rally 037 vs Audi quattro A1 - Scontro tra titani [Pt.1]

Lancia Rally 037 vs Audi quattro A1 - Scontro tra titani [Pt.2]

Alfa Romeo Alfetta GTV6 - 4 anni di dominio europeo